Loading...

Bank Self Area

Sistema di gestione locali Bancomat

Alimentazione: 110-240Vac / 50-60Hz.

Temperatura operativa: tra 0°C e 50°C.

Umidità relativa massima di funzionamento: 90% (in assenza di condensa).

Certificazione: Marchio CE.

L’Area Self-Banking assume specifica rilevanza in quanto non solo rappresenta un punto fondamentale nella relazione con i clienti ma può essere considerata come separata dal resto della filiale, dotata di vita propria e di orari ben più ampi e dunque oggetto di misure di sicurezza ad hoc.

Il sistema Area Self-Banking è stato progettato per risolvere le problematiche di gestione dell’afflusso dei clienti nei locali bancari preposti alle operazioni con bancomat e carte di credito.

Il sistema è composto da 3 componenti principali: la centrale di gestione, il pannello console ed il lettore di tessere magnetiche (bancomat e/o carta di credito).

COMPONENTI BASE

 bank self area

A – Centrale di Gestione dedicata.

B – Sensore presenza ad infrarosso.

C – Pulsante Restart tempi.

D – Elettro serratura.

E – Pulsante apertura porta.

F – Altoparlante per messaggi guida.

G – Lettore di Tessera Magnetica.

CARATTERISTICHE GENERALI

  • Consente la centralizzazione delle logiche di controllo e dei segnali di ingresso per tutti i diversi sensori di allarme e rilevazione utilizzati a controllo del locale (sensori volumetrici, di malore, di stato porta, ecc.).
  • Gestisce la riproduzione di messaggi vocali sintetizzati e generare, all’occorrenza, degli allarmi.
  • Funzionamento in modalità stand alone.
  • Possibilità di riconoscere il codice identificativo della tessera, permettendo una gestione su fascia oraria a seconda del tipo di tessera letta.
  • Consente la necessaria interattività con l’utente grazie al lettore tessere esterno completo luci semaforiche e alla gestione dei messaggi vocali sintetizzati.
  • I messaggi vocali sono sintetizzati e registrati su EPROM per evitare che una mancanza di alimentazione provochi la perdita dei dati contenuti.

FUNZIONAMENTO

Il Sistema Self-Banking è la soluzione alle richieste di sicurezza e privacy all’interno di tali aree.

Self-Banking permette infatti il controllo completo ed automatico dell’area.

 bank self area access bank self area presence 

ACCESSO

Il cliente accede all’area controllata facendosi riconoscere attraverso la propria tessera Bancomat e/o Credito.
Il semaforo esterno informa sullo stato dell’area (INTRODURRE TESSERA, AVANTI, ATTENDERE, FUORI SERVIZIO). 

UTILIZZO

Il sensore presenza posto all’interno del locale conferma l’effettiva presenza del cliente all’interno dell’area.
Si avvia una temporizzazione che mantiene impegnata l’area per un tempo prestabilito. 

 bank self area presence  bank self area alarm

TEMPORIZZAZIONE

Il tempo residuo per la permanenza viene comunicato attraverso un messaggio vocale.
Allo scadere il cliente può prolungare la permanenza premendo il pulsante; questa richiesta può essere effettuata per massimo due volte.

ALLARME

Nel caso in cui il pulsante non venga premuto la centrale fa scattare una procedura di “Tempo Scaduto”.
Un ulteriore “Allarme Malore” viene attivato nel caso in cui il sensore non rilevi più la presenza del cliente senza averne verificato l’uscita.

 bank self area rest  bank self area tampering

RIPRISTINO TEMPO

Il sistema torna in funzionamento di “INTRODURRE TESSERA” ed in attesa di un nuovo accesso dopo l’uscita del cliente dall’area controllata.
Queste informazioni vengono gestite automaticamente dalla centrale attraverso i sensori presenti.

MANOMISSIONE

La sicurezza dell’impianto è garantita da sistemi di protezione come tamper e controlli antiskimming.
In caso di tentata manomissione dei componenti del sistema la centrale attiva un’uscita per la gestione di un teleallarme. 

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Centrale di gestione mod. SVISD-SB

  • Contenitore metallico.
  • Sintesi Vocale con messaggi preregistrati.
  • Scheda elettronica con software di gestione Area.
  • Self-Banking.

Lettore di Carte Bancomat/Credito

  • Magnetico ad inserimento per traccia ISO 2 (carta di credito) e ISO 3 (Bancomat).
  • Acciaio INOX Antivandalo ed Antiskimmer.
  • Luci Semaforiche per la guida dell’utente (INTRODURRE TESSERA, AVANTI, ATTENDERE, FUORI SERVIZIO).

Opzioni:

Sensore rilevazione Presenza Persona

  • Riflessione diretta.

Sensore rilevazione Movimento Persona

  • Sensore di tipo Volumetrico.

Pulsante di Emergenza Malore

  • Condizione di Allarme Malore. Provoca l’immediato sblocco della porta esterna.

Pulsante rinnovo Tempo di Permanenza

  • Concede ulteriore tempo di permanenza all’interno dell’area Self-Banking.

Download Brochure

 All works
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account